Luna al popolo
L'ex centro Fiorucci sulla Prenestina è stato abbandonato, occupato, sgomberato e ancora occupato. Un luogo che racconta storie poco conosciute, storie di fughe e incontri, disperazione e gioia. Storie di rifugiati, di gente comune, di italiani che hanno perso tutto.
Ci sono voluti otto anni di occupazione pacifica da parte di famiglie di tutto il mondo per trovare una nuova identità.
Un identità 100% METICCIA come recitano gli slogan delle molteplici iniziative che hanno luogo negli spazi del “Metropoliz”: un torneo di calcetto antirazzista con squadre di Perù, Marocco, Nigeria, Libia, Italia… che rappresentano bene lo spirito di convivenza di questa piccola isola felice, sospesa tra oblio e uno sgombero sempre dietro l’angolo.